Una donna in fuga di Linda Castillo

3
Rinfrescante
Ordina

Quando lavori nella polizia da un po’, impari ad apprezzare le cose ordinarie.

E in una cittadina come Painters Mill, Ohio – cinquemila anime, un terzo delle quali di religione Amish – è tutto molto ordinario.

Salvo quando cade mezzo metro di neve e improvvisamente tutti danno i numeri. Sono solo le nove del mattino, e Kate Burkholder, capo della polizia, è già sul posto del quarto incidente…

Ed è proprio quel mattino che il vedovo Adam Lengacher, uscito nei boschi per un giro in slitta con i figli, trova quel che resta di un’auto finita fuoristrada nella bufera della notte prima.

Non lontano dall’auto, nella neve, una donna.

È ferita e quasi assiderata, ma ancora abbastanza presente a se stessa per stringere nella mano una pistola. È una donna che sta scappando da qualcosa, e Adam non sa in che guaio si sta cacciando offrendole, da buon Amish, ospitalità e rifugio.

Quando Kate Burkholder riceve la quinta telefonata della mattina, sa che stavolta non si tratta di un incidente qualunque.

Perché la donna che Adam ha portato a casa è una sua vecchia conoscenza; mentre il passato torna ad affacciarsi nella sua vita, Kate Burkholder dovrà prendere una decisione fatale: se fidarsi o meno di Gina Colorosa, sua ex migliore amica e collega della polizia di Columbus. E dovrà farlo prima che sia troppo tardi: perché se Gina è una donna in fuga, là fuori c’è qualcuno che le sta dando la caccia.

RECENSIONE

E’ mattina presto quando Adam Lengacher, vedovo Amish, decide di portare i suoi bambini a fare un giro sulla slitta quando, poco lontano dalla sua fattoria, incontra Gina Colorosa, ferita sulla sua auto e decide di portala a casa per curarla. E’ sempre affascinante per me vedere come ragionano e si muovono gli Amish, questa comunità abbastanza diffusa in America e per niente conosciuta da noi.

Alcuni li vedono come sette, altri li deridono per la loro volontà di non voler niente di nuovo, tecnologicamente parlando.

Eppure, ogni volta che leggo un libro della Castillo, non posso fare a meno di essere affascinata da questa comunità e penso che, tutto sommato, non hanno proprio tutti i torti nel voler respingere quanto di più tecnologico e ‘folle’ la nostra civiltà ha da offrire.

In questa nuova avventura, Kate Burkholder, capo della polizia di Painters Mill, dovrà fare i conti con il suo passato; infatti non solo era la compagna di Gina durante i primi anni in polizia, ma ha avuto anche un flirt con Mercer, che ha però lasciato precipitosamente quando si è accorta che era un poliziotto corrotto.

Con l’aiuto del suo compagno Tommasetti, cercherà di districare la matassa di mezze verità e bugie che Gina gli ha raccontato per denunciare i poliziotti corrotti che per troppo tempo hanno accettato mazzette, auto e rivenduto la droga sequestrata.

Il tutto con la complicità del suo amico d’infanzia, Adam, che anche se è un vedovo Amish, non disdegna un goccetto e la compagnia della bella Gina.

Traduzione: Rachele Salerno
Editore: Piemme
Pagine: 315
Anno pubblicazione: 2022

AUTORE

Linda Castillo è una scrittrice statunitense, nota come autrice di libri gialli.

Nel corso della sua carriera ha pubblicato circa una trentina di libri, tradotti in 14 Paesi, e si è aggiudicata vari premi letterari, tra cui il Daphne du Maurier Award of Excellence.

Una donna in fuga di Linda Castillo
Concludendo
una nuova avventura della nostra eroina Kate Burkolder, sempre sospesa tra la sua quotidianità come capo della polizia in una cittadina dell’Ohio e il suo passato Amish e la comunità che vive li accanto.
Pro
Conoscenza più approfondita sulla comunità Amish più conosciuta al mondo
Contro
Dopo così tanti libri, credo sia ora di dare una svolta alla vita personale della protagonista della serie, Kate Burkholder
3
Rinfrescante
Ordina
(Visited 9 times, 9 visits today)