5
Mozzafiato
Ordina

Cesare vive anni in una sorta di isolamento volontario.

Ha un buco dentro a cui non sa dare una spiegazione.

E allora inizia a cercare il motivo di questo suo malessere ripercorrendo i momenti più importanti della sua vita.

Gli amori perduti, un figlio che non lo vuole come padre e un brutto infortunio che ha spezzato i suoi sogni di promessa del calcio.

Ma in questo percorso di riflessione rabbiosa troverà presto qualcuno contro cui riversare le colpe del suo fallimento.

E deciderà di vendicarsi, mettendo in moto un piano violento e salvifico, che scatenerà una serie di azioni e reazioni che lascerà il lettore letteralmente senza fiato.

RECENSIONE

Cesare è la storia di un uomo che ha smarrito se stesso e che, nel percorso intrapreso per ritrovarsi, sbaglia più volte strada imboccando quella della violenza e della crudeltà.

Cesare è solo, vive isolato da tutto e da tutti, ha smarrito anche il contatto con la realtà che lo circonda.

Eppure c’è stato un tempo in cui non era così.

Un tempo in cui era un marito e un padre, un lavoratore soddisfatto e in carriera e un figlio amorevole.

Ma allora chi è veramente Cesare?

E cos’è che si è rotto nella sua esistenza di uomo normale, facendolo diventare un “altro“?

Sono questi gli interrogativi che emergono incalzanti sin dalle prime pagine del romanzo e ai quali  il  lettore cerca di dare una risposta.

Con una scrittura realistica e fortemente empatica, l’autore narra una storia umana complessa, fatta di solitudine e sofferenza, di fragilità e debolezza, mettendo al centro la caducità dell’animo umano, con i suoi misteri e quei lati oscuri e violenti che sembrano prevalere su tutto il resto.

Il personaggio di Cesare è controverso e mutevole, all’inizio appare totalmente negativo, disturbato e disturbante ma, a mano a mano che le pagine scorrono e la  narrazione procede, si assiste ad una evoluzione verso una dimensione più umana, dove a prevalere sono le sue fragilità e, in fondo, una sua morale.

Ed ecco allora che Cesare si rivela al lettore per quello che è realmente: un uomo debole ed imperfetto,” incapace com’ era stato a non cantare semplicemente come avrebbe dovuto sulle cose della vita, capace soltanto di ferirsi e lasciarsi ferire dagli eventi…“, un uomo ferito dunque, per il quale il lettore inizia a provare una compassione crescente.

L’intero romanzo si fonda su un grande lavoro di introspezione che non riguarda solo il protagonista, ma investe tutti i personaggi che, attraversando la vita di Cesare, contribuiscono al compimento del suo destino.

Ognuno di loro è reso realisticamente ed analizzato con estrema cura, non solo sotto il profilo psicologico, ma anche all’interno del rapporto che lo lega al protagonista.

Cesare non è una lettura emotivamente semplice, sono pagine dure, intrise di umanità dolente, che colpiscono il lettore come un pugno al centro dello stomaco, lo respingono e nello stesso tempo lo attraggono.

Una storia toccante dal pathos crescente, dalla quale è impossibile staccarsi prima di essere arrivati alla fine, che sorprende e commuove.

Editore: Armando Editore
Pagine: 224
Anno pubblicazione: 2022

AUTORE

Mauro Valentini, giornalista e scrittore. Nel 2020 con Armando Editore è stato tra i primi dieci libri più venduti in Italia con Mio figlio Marco – La verità sul caso Vannini scritto con Marina Conte. Sempre con  Armando ha pubblicato, tra gli altri: Mirella Gregori – Cronaca di una scomparsa, Marta Russo – Il Mistero della Sapienza. Con quest’opera ha vinto il premio letterario Costa d’Amalfi 2017 e si è classificato secondo al Premio Piersanti Mattarella 2019. Cesare è il suo secondo romanzo dopo Lo chiamavano Tyson (2021)

Cesare di Mauro Valentini
Concludendo
Un romanzo introspettivo che racconta una storia umana complessa, di solitudine e sofferenza, che mette al centro la caducità dell’animo umano, con i suoi misteri e i suoi lati oscuri e violenti. Una storia toccante dal pathos crescente, che sorprende e commuove.
Pro
Analisi ed introspezione dei personaggi
Scrittura realistica ed empatica
Contro
Nessuno
5
Mozzafiato
Ordina

Il libro del mese