4
Intenso

Il segugio

SINOSSI

Dopo venticinque anni di pattuglie sulle strade di Chicago, Cal Hooper ha trovato un cottage sotto una distesa di stelle selvagge.

Adesso la cosa piú rischiosa che fa è bere due pinte la sera al pub. Ma qualcuno tra la gente del posto lo tiene d’occhio e il suo idillio ha le ore contate.

All’inizio, sentendo i rumori in giardino, ha pensato a un animale. Poi, una sera, dopo aver trovato le impronte delle scarpe da ginnastica, lo ha sorpreso.

È poco piú di un bambino, eppure ostinato e testardo come un adulto.

In quello sputo di città persa nella campagna irlandese, è corsa voce che Cal era un poliziotto e adesso Trey è venuto in cerca di aiuto e non ne vuol sapere di lasciarlo in pace.

Suo fratello è scomparso da mesi ma lui non ci crede che se ne sia semplicemente andato di casa.

È successo qualcosa.

Qualcosa che, Cal lo sa già, macchierà per sempre il suo paradiso

RECENSIONE

Il nuovo romanzo di Tana French –Il segugio – non è solo un thriller ma una storia più ampia che mette al centro il suo protagonista: Cal Hooper, ex poliziotto di Chicago che ha lasciato precocemente il suo lavoro perché disincantato e   insoddisfatto.

Alla ricerca di sé stesso e per risollevarsi anche dal recente divorzio, si innamora dell’Irlanda e di Ardnakelty, dove acquista un rustico e spera di vivere nella natura e nella quiete.

È questo che sono venuto a cercare, – dice. – Un piccolo villaggio in una piccola nazione. Mi sembrava che sarebbe stato più facile trovarci un senso. Ma evidentemente mi sbagliavo”

Ardnakelty è un paesino chiuso, dove tutti si conoscono, i giovani se ne vanno o se rimangono si occupano delle fattorie dei propri genitori o sperano di far soldi e volare verso luoghi da sogno.

Cal si ambienta presto nella sua casa disabitata da anni che comincia a curare e adattare alle sue esigenze, facendo amicizia con il vicino Mart e passando dal pub di zona la sera, per giocare a Cinquantacinque e capire come funzionano i meccanismi del luogo.

Fino all’incontro con Trey, ragazzino tredicenne che gli chiede aiuto: suo fratello Brendan è scomparso da mesi e lui vuol sapere la verità dato che sua madre non vuol chiamare la polizia.

“ Trey lo esamina, con gli occhi socchiusi controluce. Cal ricambia lo sguardo. Si siedono sull’erba e mangiano in silenzio. Cal non vuole lasciargli false speranze “

Comincia così una ricerca da “segugio” nella quale Cal si immedesimato sempre più per aiutare quel ragazzino disperato, per sua madre sola e senza speranza, per Brendan ed i suoi sogni e per Ardnakelty e la sua gente che i propri valori ma anche con i propri violenti segreti.

Sembra che io sia sempre alla ricerca di qualcosa che mi leghi. È solo che poi non funziona mai”

La scrittura della French è davvero sublime perché riesce a descrivere i suoi personaggi fin nel profondo, a caratterizzare un paese con le sue ataviche leggi, quelle fatte di onore, rispetto e protezione dei suoi componenti.

Una storia ricca di suspence che mi ha colpita dritta al cuore perché Il segugio è un affresco sui sogni di libertà, dove in primo piano vengono sviscerati i sentimenti, i pensieri e l’empatia.

Non si può rimanere indifferenti di fronte alla sofferenza degli altri e la verità vale sempre la pena di essere svelata.

“Cal guarda Trey dalla finestra mentre fa il giro della casa e attraversa il giardino. La segue con lo sguardo finché la vede sedersi sul bordo del bosco… È un’altra bella giornata invernale e le ombre delle nuvole scivolano sopra le montagne”

EDITORE: Einaudi
COLLANA: Stile libero Big
PAGINE: 448
ANNO PUBBLICAZIONE:  2022

AUTRICE

TANA FRENCH è nata negli Stati Uniti nel 1973 ed è cresciuta tra Irlanda, Italia e Malawi.

Della sua serie incentrata sulla squadra Omicidi di Dublino, Einaudi ha pubblicato “L’intruso”(2018 e 2019),”Il collegio” (2020 e 2021), Nel bosco (2020) e La somiglianza (2021).

Dai romanzi Nel bosco e La somiglianza è tratta la prima stagione della serie tv Dublin Murders.

Il segugio di Tana French
Concludendo
Un romanzo ricco di sensazioni e sentimenti, dove la vera indagine è quella sull’animo umano e sul diritto di sperare nel futuro
Pro
Protagonista
Ambientazione
Intensità della narrazione
Contro
4
Intenso
(Visited 1 times, 1 visits today)